Workshop dell'edizione 2021

Durante la manifestazione Camporeale Day si svolgeranno alcuni workshop, cooking show ed incontri informativi tematici.

Il tema che quest'anno affronteremo con dibattiti e cooking show sara' "Il Grano".

 

Per accedere ai workshop, oltre ad acquistare i ticket dei singoli workshop, e' necessario essere muniti di green pass e acquistare il ticket della manifestazione in loco.

 

I giornalisti possono chiedere l'accredito gratuito ai workshop, fino ad esaurimento posti, contattandoci a questo link

 

Masterclass: Blind tasting di bianchi monovarietali

Venerdì 1 ottobre @ Palazzo del Principe - ore 16:00 - MAX 30 POSTI

Blind tasting di bianchi monovarietali

Degustazione alla cieca di vini ottenuti da uve a bacca bianca in purezza per scoprire le caratteristiche varietali delle uve coltivate nel territorio.

 

Vini in degustazione: Catarratto, Grillo, Inzolia, Carricante, Sauvignon, Chardonnay, Zibibbo

 

Relatore: Luigi Salvo - delegato AIS Palermo

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Cooking show: Ottavio Guccione - Panificio Guccione

Venerdì 1 ottobre @ Vicolo - ore 17:00 - MAX 35 POSTI

Cooking show: Ottavio Guccione - Panificio Guccione

Nonostante un diploma in ragioneria e un passato da giocatore di pallamano, il palermitano Ottavio Guccione si appassiona all’arte della panificazione grazie a quello che sarebbe poi diventato suo suocero, il cui forno frequenta tutte le sere dopo gli allenamenti. Una volta andato in pensione il suocero, rileva il forno e, in società con il cognato, Claudio Perniciaro, inizia l’avventura col pane. La specialità è il pane nero di Castelvetrano (presidio Slow Food), realizzato con frumento di Tumminia: ogni giorno sforna 500 chili di pane e va bene anche la produzione di biscotti. Dopo aver lavorato per molti anni in provincia di Trapani, alla fine del 2011 Ottavio Guccione torna nella sua città natale, Palermo, aprendo il forno dei suoi sogni coronato da un laboratorio molto ampio. Lo stesso anno riceve il premio miglior fornaio Best in Sicily 2011. La passione per questo lavoro nasce grazie all’incontro con Valentina, oggi sua moglie e partner nel lavoro, poiché il padre di lei ha insegnato l’arte del mestiere a Ottavio, il quale poi ha continuato con tanta ricerca, viaggi e incontri importanti. Semplicità ed ingredienti eccellenti sono ciò che contraddistinguono il Panificio Guccione.

 

Piatto in degustazione: Il pane quotidiano

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: Syrah, il viaggio continua in Australia

Venerdì 1 ottobre @ Palazzo del Principe - ore 18:30 - MAX 30 POSTI

Masterclass: Syrah, il viaggio continua in Australia

Dopo avere comparato nelle scorse edizioni del Camporeale Days i Syrah del nostro territorio con quelli di Cortona e quelli francesi della Valle del Rodano, questa volta è il turno degli australiani.

 

Vini australiani in degustazione: Cape Mentelle Western Australia Shiraz 2017, McLaren Vale Shiraz Silver Hammer 2017 Maxwell, Barossa Valley Shiraz The Barossan 2017 Peter Lehmann, Houghton Crofters Shiraz 2017 Houghton Western Australia

Vini del territorio in degustazione: Sallier de La Tour - La Monaca 2017 Alessandro di Camporeale - MNRL Syrah 2017 Paoletti - Altura Syrah 2017  Fattorie Azzolino - D'more Syrah 2017

 

Relatore: Luigi Salvo - delegato AIS Palermo

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: Sigaro e vini in abbinamento

Venerdì 1 ottobre ore 19.30 @ Enoteca del Baglio - MAX 20 posti

Sigaro e vini in abbinamento - Ven. ore 19.30

Il relatore Paolo Troìa del Club Amici del Toscano guiderà i partecipanti in una degustazione di sigari Toscano abbinati a vini, liquori e distillati del territorio.

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: Lu Bancu di Feudo Disisa, il Catarratto ieri, oggi e domani

Sabato 2 ottobre ore 11.00 @ Palazzo del Principe - MAX 30 posti

Masterclass: Lu Bancu di Feudo Disisa, il Catarratto ieri, oggi e domani

Verticale di Catarratto dell'azienda Feudo Disisa. Dal Chara a Lu Bancu: evoluzione di un territorio.

 

Relatori: Francesco Abate - curatore guida Slow Wine di Slow Food, Mario Di Lorenzo - titolare di Feudo Disisa, Tonino Guzzo - enologo Feudo Disisa

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Cooking show: Gioacchino Gaglio - Cortile Pepe

Sabato 2 ottobre ore 12.00 @ Vicolo - MAX 35 posti

Cooking show: Gioacchino Gaglio - Cortile Pepe

Gioacchino Gaglio, classe 1983, nasce a Montelepre. Sin da ragazzo il suo obiettivo, dettato da una grande passione, è chiaro per lui: diventare uno Chef. Frequenta la scuola dell’Alma, in seguito alla quale svolgerà uno stage presso il Ristorante Uliassi -2 Stelle Michelin – a Senigallia. Questa sarà la prima delle tante esperienze in Italia e in Europa. Le tappe più importati di questo percorso formativo sono sicuramente Palazzo Sasso -2 Stelle Michelin- a Ravello, Badrutt’s Palace a St. Moritz, La trompette -1 Stella Michelin – a Londra e la Locanda delle Tamerici  -1 Stella Michilen –  a Fiumaretta e al Gagini Restaurant come executive chef. La sua è una cucina legata ai ricordi d’infanzia che vuole esprimersi attraverso i cinque sensi. Bisogna apprezzare un piatto non solo con il gusto ma con tutti i sensi e perché ciò sia possibile colori, profumi e sapori devono essere sempre armoniosamente legati tra loro per ricondurre a un ricordo, dunque un’emozione. Immaginate di poter assaporare un quadro d'autore, di poterne sentire l'odore e la consistenza, immaginate che il cibo riesca a trasformarsi in un'emozione... questa è la cucina dello Chef Gioacchino Gaglio.

 

Piatto in degustazione: Versatilità

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: Sigaro e vini in abbinamento

Sabato 2 ottobre ore 16.00 @ Enoteca del Baglio - MAX 20 posti

Sigaro e vini in abbinamento - Sab. ore 16.00

Il relatore Paolo Troìa del Club Amici del Toscano guiderà i partecipanti in una degustazione di sigari Toscano abbinati a vini, liquori e distillati del territorio.

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Cooking show: Giuseppe Costa - Il Bavaglino

Sabato 2 ottobre ore 17.30 @ Vicolo - MAX 35 posti

Cooking show: Giuseppe Costa - Il Bavaglino

Classe 1982, Giuseppe Costa nasce nella cittadina di Alcamo, ma si trasferisce pochi mesi dopo a Montelepre. Frequenta l'istituto alberghiero di Trapani dove consegue il diploma per i servizi ristorativi, ma presto si accorge di trovarsi in una realtà troppo limitata per uno che, come lui, “da grande” vorrebbe diventare uno chef rinomato e apprezzato. Così decide di infilare in valigia la sua grande voglia di apprendere, la buona volontà e la curiosità e si mette in viaggio. Dopo una serie di esperienze in Trentino, a Bruxelles e successivamente nuovamente in Italia al ristorante "Marennà" per una consulenza di Heinz Beck, approda in costiera amalfitana al "Rosselinis" (due stelle Michelin) con lo chef Pino Lavarra dove resta per due stagioni. Decide di tornare in Trentino, precisamente a Trento nel ristorante "Scrigno del Duomo" con lo chef Alfredo Chiocchetti nonché il primo chef di Alajmo. Si sposta, quindi a Milano dallo chef Carlo Cracco dell'omonimo ristorante (due stelle Michelin). Matura, poco alla volta, l'idea del suo ritorno in Sicilia, la sua terra della quale ama ogni cosa, dai colori ai profumi e da dove era partito. È qui che vuole esprimere tutto ciò che ha appreso e fare conoscere la sua passione per la cucina attraverso i prodotti del proprio territorio. Giovanissimo, quindi, si lancia in questa avventura imprenditoriale aprendo, nell’agosto del 2008, il ristorante “Il Bavaglino”.

 

Piatto in degustazione: Ricordo di grano

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: Sigaro e vini in abbinamento

Sabato 2 ottobre ore 19.30 @ Enoteca del Baglio - MAX 20 posti

Sigaro e vini in abbinamento - Sab. ore 19.30

Il relatore Paolo Troìa del Club Amici del Toscano guiderà i partecipanti in una degustazione di sigari Toscano abbinati a vini, liquori e distillati del territorio.

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: La nuova DOC Monreale

Domenica 3 ottobre ore 11.00 @ Palazzo del Principe - MAX 30 posti

La nuova DOC Monreale

Il Consorzio di tutela della DOC Monreale è ormai giunto alla fine di un percorso che ha visto la radicale modifica del proprio disciplinare. Saranno presentate al Camporeale Day le nuove tipologie ammesse: Monreale Bianco, Monreale Rosso, Monreale Rosato, Monreale Syrah, Monreale Syrah Rosato e Monreale Spumante

 

Relatori: Maria Antonietta Pioppo - giornalista enogastronomica, Mario Di Lorenzo - presidente DOC Monreale

 

In degustazione: Sallier de La Tour - La Monaca 2018, Feudo Disisa - Granmassenti Perricone 2018, Alessandro di Camporeale - Monreale Catarratto 2019, Case Alte - Syrah di Macellarotto 2019, Porta del Vento - Catarratto 2020, Lisciandrello - Iato Catarratto 2019, Baglio di Pianetto - Murriali bianco 2020

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Cooking show: Pierangelo Chifari - Archestrato di Gela

Domenica 3 ottobre ore 12.00 @ Vicolo - MAX 35 posti

Cooking show: Pierangelo Chifari - Archestrato di Gela

Pizza-chef classe 1986, Pierangelo Chifari nasce e cresce in Sicilia in una famiglia in cui l’amore e il rispetto per il cibo sono stati alla base della sua educazione. Fin da bambino trascorre molto tempo in cucina con sua madre ed é proprio lì che coltiva l’amore per i lievitati. Nel 2015, dalla mente pionieristica e audace di suo padre, prende luce il progetto "Archestrato di Gela". Dopo un intenso periodo di sperimentazioni e studio non tarda ad arrivare l’incontro con il Molino Quaglia e l’università della pizza, il quale segna un momento importante nella sua carriera. Con passione e dedizione ha potuto suggellare le sue competenze e confermare la sua identità. Per lui fare la pizza è un gesto culturale, alla base di ogni sua creazione c’è il rispetto e la valorizzazione delle materie prime, motivo che lo porta a svolgere un attento lavoro di ricerca delle migliori specialità d’Italia così da poter esplorare combinazioni inedite e spesso audaci. Imprescindibile è inoltre nel suo lavoro il concetto di sostenibilità, che sposa appassionatamente scegliendo strumenti e modalità che riducono notevolmente l’impatto sull’ambiente. Ognuno fa la sua parte e lui sceglie di farla così, tra impasti contemporanei, storia e tradizione. Nel 2021 viene nominato Ambasciatore del Gusto e premiato da “Le Guide dell’Espresso” come unica pizzeria Palermitana presente in guida.

 

Piatto in degustazione: Lo sfincione bagherese: tradizione e contemporaneità

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: Le diverse espressioni di Catarratto

Domenica 3 ottobre ore 15.00 @ Palazzo del Principe - MAX 30 posti

Masterclass: Le diverse espressioni di Catarratto

Una degustazione di diverse declinazioni di uno dei vitigni principi del territorio, il Catarratto. Approfondimento dei diversi metodi di produzione e dei diversi biotipi del vitigno.

 

Relatore: Francesco Abateresponsabile Sicilia della guida Slow Wine di Slow Food.

 

In degustazione: Case Alte - 12 filari 2016, Porta del Vento Saharay 2019, Alessandro di Camporeale - Metodo Classico 2017, Cossentino - Gadi' spumante brut, Lisciandrello - Iato 2019, Daidone - Murabiti Catarratto 2020, Maenza - Bea Catarratto 2019, Noto - Qarib Catarratto 2019, Feudo Disisa - Lu Bancu Catarratto 2020

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Cooking show: Salvo Campagna - Secondo Tempo

Domenica 3 ottobre ore 16.00 @ Vicolo - MAX 35 posti

Cooking show: Salvo Campagna - Secondo Tempo

Salvo Campagna, classe 86, ha fatto il suo apprendistato nella città natale, Termini Imerese, e da allora ha viaggiato sia in Italia sia all’estero (sopratutto nel Regno Unito e in Australia) per arricchire il suo bagaglio di conoscenze tecniche e per ampliare la propria esperienza professionale. Ha lavorato in ristoranti di alto livello, tra cui alcuni ristoranti stellati Michelin, affinando al meglio le proprie doti organizzative e la capacità di mantenere costantemente altissimi standard produttivi e qualitativi. Il suo percorso lo ha condotto nel 2014 all’apertura del suo ristorante “Secondo Tempo” a Termini Imerese, che gestisce da 7 anni, nel corso dei quali ha ottenuto grande apprezzamento dal pubblico e ragguardevoli riconoscimenti dalle guide del settore, tra cui: miglior chef under 30 della Sicilia occidentale, nel 2016  per “Cronache di Gusto”; 1 forchetta nella guida del Gambero Rosso dal 2016 al 2018; premiato dal 2015 ad oggi come uno dei migliori ristoranti di Sicilia dalla guida dei ristoranti del Giornale di Sicilia. Si è occupato inoltre di consulenze per aziende che investono nel mondo della ristorazione, fornendo servizi di formazione del personale, creazione di ricette e metodi di replicazione delle stesse, consulenza organizzativa del lavoro di cucina e consulenza sullarealizzazione degli spazi di sala e cucina. Oggi è anche impegnato, con incarico di docente, nella formazione di giovani aspiranti cuochi presso un’accademia di cucina.

 

Piatto in degustazione: Che ne sai tu di un campo di grano?

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Masterclass: Sigaro e vini in abbinamento

Domenica 3 ottobre ore 17.00 @ Enoteca del Baglio - MAX 20 posti

Domenica 3 ottobre ore 19.00 @ Enoteca del Baglio - MAX 20 posti

Sigaro e vini in abbinamento - Dom. ore 17.00

Il relatore Paolo Troìa del Club Amici del Toscano guiderà i partecipanti in una degustazione di sigari Toscano abbinati a vini, liquori e distillati del territorio.

5,00 €
nel carrello
  • esaurito

Cooking show: Natale Giunta - Castello a mare

Domenica 3 ottobre ore 18.00 @ Vicolo - MAX 35 posti

Cooking show: Natale Giunta - Castello a mare

Natale Giunta è nato a Termini Imerese, il 31 agosto 1979. E’ uno chef noto soprattutto per la sua partecipazione al programma di Raiuno “La prova del cuoco“, in qualità di giudice, dal 2005. Frequenta l’istutito alberghiero ed al contempo lavora già in una struttura. A 19 anni ha la possibilità di gestire autonomamente il suo primo locale. Due anni dopo, apre il suo primo ristorante di alta cucina, a Termini Imerese, chiamato “La Nouvelle Cousine“. Nel 2009 apre un secondo ristorante, dal taglio più moderno ed innovativo, che chiamerà “Mood“, a cui seguono tanti altri, tra i quali particolare menzione merita il locale “Castello a Mare“, nel cuore di Palermo.

 

Piatto in degustazione: Pane, pomodoro e melanzana

5,00 €
nel carrello
  • esaurito